SERATE KIRTAN

A cura di Cristina Palmitessa,insegnante di Yoga e Meditazione ed operatrice olistica e Monica bruno, artista,pittrice,musicista ed operatrice olistica


Si chiama Kirtan e fa parte del Bhakti yoga, lo yoga dell’apertura del cuore.


I suoi elementi essenziali sono l’uso della voce e i mantra (le frasi ripetute)


La sua particolarità è nel potere di sollevare l’animo, guarire le ferite psicologiche e restituire buonumore e gioia di vivere


COME SI FA

Ci si siede su un tappetino o su un cuscino e, dopo una  fase di meditazione guidata iniziale si passa ai canti di gruppo in cui il kirtankara, cioè il conduttore, propone una melodia che viene poi ripetuta da tutti, in un’alternanza che in gergo si chiama “proposta e risposta”. A lui spetta il compito di guidare il gruppo in un viaggio interiore capace di allontanare dai pensieri ripetitivi e dallo stress della vita quotidiana».

BENEFICI


CALMA E AIUTA A PRENDERE LE DECISIONI GIUSTE


I benefici del Kirtan sono diversi:

Cantare porta ad allenare i polmoni, respirando con un certo ritmo. Esercita una forma di controllo del respiro (definita pranayama dalla terminologi yogica) che ha effetti calmanti su mente e sistema nervoso

Durante l’attività viene stimolato anche il sistema endocrino: le ghiandole producono ormoni che hanno un ruolo chiave nell’equilibrio psichico e spirituale, perché influenzano anche il modo in cui percepiamo il mondo

Inoltre i mantra armonizzano l’emisfero destro e quello sinistro del cervello, cioè la nostra parte emozionale e quella più razionale, orientando verso decisioni più costruttive

Ricaricano in profondità, allontanano dal senso di affanno e consentono di vivere una vita gioiosa


A CHI E' ADATTO
Il Kirtan è una pratica adatta a tutti e  non è necessario essere esperti di canto, yoga o meditazione.



COSTO DELLA SERATA

€ 10


PROSSIMI EVENTI

MERCOLEDI 20 NOVEMBRE 2019 ORE 20.30-22.00

MERCOLEDI 11 DICEMBRE 2019 ORE 20.30-22.00